Benvenuti nello Jonio Cosentino, angolo di paradiso in Calabria

 

Lo Jonio Cosentino è un patrimonio d’arte, natura, cultura, gastronomia e tradizioni collocato in un paesaggio, tra mare e monti, altamente suggestivo in un territorio accogliente e ospitale, meta ideale per una vacanza lontana dal caos e dagli stress della città e del lavoro, dove è possibile rilassarsi e divertirsi in un ambiente che sembra bloccato nel tempo con ritmi di vita lenti.

Tra le tante bellezze naturali che si possono incontrare nello Jonio Cosentino al primo posto c’è il mare limpido ed azzurro, rari alberi monumentali tra cui spiccano gli ulivi secolari presenti in gran numero, la macchia mediterranea incontaminata, le maestose cime della Sila e del Pollino. Lo Jonio Cosentino è un territorio complesso e articolato, dalla forte impronta agricola e rurale che ne ha caratterizzato la sua eccellente gastronomia fatta di piatti della tradizione gustosi ed unici.

Una terra dalla storia nobile e millenaria, colonia di grandi civiltà di cui tuttora si fa scrigno prezioso conservandone architetture e tradizioni. La magnificenza dei coloni greci, la dura dominazione romana, la ricca cultura bizantina, il dominio normanno, svevo e spagnolo fino ad arrivare all’Unità d’Italia e ai difficili decenni successivi, hanno definitivamente segnato l’identità di quest’area e della sua gente, oggi raccolta in caratteristici centri costieri e montani dalle diverse peculiarità morfologiche e strutturali.

Piccole oasi di pace e serenità in cui vivere in sincronia con la natura, ritrovare gli odori e i sapori di un tempo lontano, perdersi nel labirinto infinito del tempo.
 

 

Non serve pagare il biglietto di un delfinario per osservare questi bellissimi animali acquatici da vicino. Si può andare a cercarli in mare, vederli saltare e giocare nel loro ambiente naturale. Nello Jonio Cosentino c'è un ambiente marino incredibilmente pieno di vita tale da rendere molto facile l’incontro con i delfini. Una volta raggiunto il branco inizia lo spettacolo: nel silenzio del mare aperto si può vederli affiorare e respirare attraverso lo sfiatatoio, compiere acrobazie in totale libertà o giocare attorno all’imbarcazione mentre si ascoltano i loro versi.